cancello
Sei in: Home CULTURA MATERIALE Cultura Materiale

Cultura Materiale

righe128

Le Antiche Strade

Camminando nell’ANPIL vi capiterà, se presterete attenzione, di scoprire tracce di selciato, magari confuse, anche nel bel mezzo di un bosco. Si tratta dei resti di qualche mulattiera, oppure di un percorso più importante, che gli scalpellini hanno realizzato su incarico della Comunità del Pontassieve, dell’Opera della Madonna del Sasso o di qualche ricco proprietario (massimi indiziati: i marchesi Guadagni).

Leggi tutto

 
tronco128

Le Sperimentazioni Forestali

Il marchese Guitto Guadagni, figlio di Guadagno e di Luisa Barlow-Hoy, visse dal 1861 al 1941, per lo più nella sua tenuta di Masseto. Fu un colto e appassionato selvicoltore, come disse di lui Aldo Pavari, padre della moderna sperimentazione forestale.

Leggi tutto

 
albero128

Uomini e Boschi

Il popolamento umano delle nostre vallate è proceduto, naturalmente, lungo le principali vie d’acqua, Arno e Sieve, per poi salire gradualmente sulle colline e, infine, sui monti.
Le colline più elevate e le montagne, che da noi superano difficilmente i 900 metri di altitudine, per millenni hanno visto una frequentazione stagionale: in estate si portavano le greggi sui pascoli alti, si raccoglievano i prodotti del bosco, si tagliava il legname.

Leggi tutto

   
finestra128

Poderi e Cascine

Il contratto di mezzadria, che regolava i rapporti tra proprietari e contadini, suddividendo il raccolto tra i due, fu anche adattato per i poderi di montagna dove si conducevano attività più orientate all’allevamento per la produzione di latticini e carni.

Leggi tutto

 
scalp128

La Pietra Serena

Il Sasso e il Fosso di Sieci prendono probabilmente nome dalla pietra (Silix) che risalta in varie parti della collina al di sopra di Santa Brigida, che in passato erano ancor più messe a nudo dal pascolo ovino e dall'intenso sfruttamento dei boschi.

Leggi tutto

   

Altri articoli...

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »