Sei in: Home CREDITI

CREDITI

E-mail Stampa

Questo è il sito ufficiale dedicato dal Comune di Pontassieve all’Area Naturale Protetta di Interesse Locale (ANPIL) POGGIO RIPAGHERA – SANTA BRIGIDA – VALLE DELL’INFERNO.

L’ANPIL è gestita dal Comune di Pontassieve col supporto e il contributo della Regione Toscana e della Provincia di Firenze, in collaborazione con l’Unione dei Comuni Valdarno Valdisieve.

Alle attività promosse dall’ANPIL collaborano le associazioni: Club Alpino Italiano, Gruppo GEO, Il Crinale.

Questo sito è realizzato e curato da Mario Mantovani (www.storiaecultura.it) utilizzando immagini, testi, cartografie, disegni, video e altri materiali prodotti dall’ANPIL e dai suoi collaboratori, in gran parte conservati presso l’Ufficio Ambiente del Comune di Pontassieve.
Parte dei contenuti sono originali e vengono pubblicati per la prima volta in questo sito.

L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pontassieve ha ideato il sito e ne ha indirizzato la realizzazione, attraverso il lavoro di Gianna Piccardi.

Gran parte dei testi e della bibliografia è tratta dalle pubblicazioni edite dall’ANPIL.
Per le immagini si ringraziano: Massimo Conti, Marco Mantovani, il CAI, il Crinale, il Gruppo GEO, la UISP e tanti altri frequentatori dell’ANPIL. Naturalmente siamo pronti a riconoscere la paternità di alcune foto che, al momento, non siamo in grado di attribuire: scriveteci e vi risponderemo.

logo232Il logo dell’ANPIL, rappresentante il Cistus laurifolius, è stato disegnato da Alessandro Sacchetti.
Troverete il logo in varie parti di questo sito, compreso lo sfondo.

La cartografia riprodotta nel sito è stata realizzata da SELCA per il Comune di Pontassieve e per la Comunità Montana Montagna Fiorentina (ora Unione dei Comuni del Valdarno Valdisieve).

La storia forestale è stata sintetizzata recuperando le ricerche di Michele Lischi.

I testi
La Guida dell'ANPIL ha rappresentato la base per la redazione di molte parti di questo sito. Le sue informazioni sono state poi integrate dalle altre pubblicazioni venute dopo, da ricerche promosse dall'Amministrazione Comunale di Pontassieve e da nostre ricerche.
Una parte rilevante delle informazioni su storia e monumenti deriva dal lavoro svolto con Cornucopia - Catalogo dei Beni Culturali e Ambientali dei Comuni di Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull'Arno e Rufina, un progetto condotto tra il 1996 e il 2000 da chi scrive, in collaborazione con vari soggetti.