nanna
Sei in: Home Castelluccio

Castelluccio

E-mail Stampa

castelluccio770x3Sorgente utilizzata anche come burraia fino agli anni tra le due guerre mondiali. La struttura, poco sviluppata in profondità, è parzialmente interrata su tre lati, il tetto è ormai scoperto, manca inoltre del tipico “occhio”, mentre si conserva una finestrella quadrangolare sulla sinistra.

castelluccio1
All'interno, dotato di soffitto con volta a botte, non vi è più traccia dei condotti dell'acqua, né dell'antica vasca, forse un tempo collocata in fondo sulla sinistra; sono presenti invece alcuni ripiani, che mostrano segni di rifacimento relativamente recenti.

castelluccioplan
Pianta.

La sorgente di Castelluccio apparteneva alla famiglia che abitava nella casa vicina dove, intorno alla fine del 1800, risiedeva il padrone Del Nero, che si racconta fosse proprietario di una moltitudine di gatti. Nella stessa casa, abitavano due o tre famiglie.
In seguito la casa passò tra le proprietà Guadagni, prima che venissero disperse anch’esse in varie compra-vendite.

image500
Localizzazione

castelluccio770

 .