barscuri
Sei in: Home ANPIL STRUTTURE Le Aree di Sosta

Le Aree di Sosta

E-mail Stampa

bacheca128Gli escursionisti e i turisti che percorrono l'ANPIL possono fermarsi comodamente in varie aree di sosta, attrezzate con panchine e con tavoli. Varie aree sono state allestite nei pressi delle burraie restaurate, altre si trovano lungo l'antica Via delle Lucole. Anche il Sentiero per tutti, ricavato in località Fonte alla Guardia (sopra S. Brigida) dispone di una bella area di sosta, attrezzata con panchine e tavoli.
Altre aree attrezzate sono presenti nel Castagneto didattico e sopra l'insediamento di Fontassenzio.

Area di sosta tematica sul Cisto Laurino (a Fontassenzio)

areafontassenzio

Questa area di sosta, con panchine e tavoli in legno, si trova in una piccola radura in località Fontassenzio e vi si arriva percorrendo sentieri ricchi di piante di Cisto Laurino. Nei pressi termina anche il tracciato della strada che, sbancando la collina, avrebbe dovuto servire una vasta lottizzazione progettata negli anni '70. Così il visitatore potrà anche riflettere sui danni creati da quel tentativo di speculazione edilizia e su quelli, assai più gravi, che ne sarebbero derivati se fosse stato completato. Si deve proprio alla presenza del raro Cistus Laurifolius se uno sparuto gruppo di ambientalisti riuscì a fermare l'operazione, e poi a sollecitare la nascita dell'ANPIL.

pannassenzio400
In questa area di sosta è stato collocato un pannello didattico che descrive le caratteristiche, le conoscenze, le leggende legate al Cisto Laurino. Poco distante si trova la sorgente fonte Rosina, oggetto di un restauro conservativo che consente, attraverso la collocazione di un fontanello, l'utilizzo dell'acqua da parte degli escursionisti.

Le aree di sosta nel Castagneto didattico

Al fine di valorizzare il castagneto sono state realizzate due aree di sosta. Una attraverso la sistemazione e l’arredo di una vecchia aia carbonile localizzata in prossimità del torrente nel confine nord del sito di intervento e l'altra, con caratteristiche analoghe, posizionata  più a monte. Gli arredi sono stati realizzati con materiali reperiti in loco e le loro forme traggono origine dai luoghi e dalla natura. Completano questo caratteristico angolo dell'ANPIL tre pannelli didattici sui mestieri del bosco (le carbonaie, le burraie, l'allevamento).

taballeva500
Uno dei tabelloni didattici montati nell'Area del Castagneto, che ne fanno una vera e propria aula scolastica all'aperto.

 .