sb
Sei in: Home OLTRE L'ANPIL Da Pontassieve al Sasso

Da Pontassieve al Sasso

E-mail Print
There are no translations available.

avento128Un lungo itinerario attraverso le colline, i boschi, i vigneti e gli oliveti, proponibile in entrambe le direzioni.

montefiesole500 Il percorso (naturalmente solo andata) si sviluppa per circa 19 km, un dislivello di quasi 800 m, e richiede circa 8 ore di cammino. Se percorso in senso inverso, con prevalente discesa, si risparmierà almeno 1 ora.
Descriviamo il percorso in partenza dalla Stazione ferroviaria di Pontassieve, da cui si sale nel centro storico (il Castello).
Il sentiero segnato CAI 7 sale per Via del Capitano, arrampicandosi poi sul Poggio di Bardellone (490 m). Questa parte è piuttosto faticosa, ma segue poi un lungo percorso tranquillo, con la breve salita alla Pieve di Montefiesole e la discesa al valico di Monterifrassine (368 m), caratterizzato dalla sagoma del Mulino a Vento, d'impianto ottocentesco.

La collina di Montefiesole, vista da Est.

Adesso bisognerà seguire la strada asfaltata per un bel pezzo, passando da Tigliano (418 m), salendo verso le Colline (518 m) e finalmente scendere a Galiga (500 m). Il panorama qui è molto bello, sulla Valle dell'Argomenna sovrastata dal Monte Giovi.
Da Galiga si sale ripidamente per i calanchi che sovrastano l'antica chiesa (che poggia sulle fondamenta del castello medievale), si percorre un tratto di crinale fino ad incontrare il sentiero 6 che, scendendo sulla sinistra, ci porterà a S. Brigida.

Il percorso potrebbe anche finire anche qui, magari tornando a casa con un autobus di linea. Se i nostri programmi sono più ambiziosi, dobbiamo attraversare il paese verso Ovest, trovare il bivio delle Lucole e salire l'antica Via del Sasso (sentiero CAI 8) che ci porterà fino al Santuario.

Il percorso si presta per una traversata in due giorni da Pontassieve a Firenze, o viceversa, utilizzando i comodi treni per il rientro. Per il pernottamento di gruppi organizzati potete informarvi presso la foresteria del Santuario.

pontassieve770

.

quadro50

Puoi scaricare una sezione della mappa dei sentieri della Montagna Fiorentina in formato .pdf, suddivisa in 2 fogli A4, e stamparla a casa tua (va bene anche in bianco e nero).
Per questo sentiero ti serviranno tutti i fogli: Nord50 e Sud50.
La Carta Escursionistica della Montagna Fiorentina in scala 1:50.000 (realizzata da SELCA), è in distribuzione presso l'Unione dei Comuni Valdarno Valdisieve a Rufina.

 .