Sei in: Home INIZIATIVE La donna che piantava gli alberi

La donna che piantava gli alberi

E-mail Print
There are no translations available.

Domenica 6 Maggio 2012
APERTURA DELLE ATTIVITA dell'ANPIL
Santuario della Madonna del Sasso
ore 15.00 - Rappresentazione teatrale
“La donna che piantava gli alberi"

 

La performance intende ricordare la figura di Wangari Maathai, premio Nobel per la pace nel 2004, fondatrice del “Green Belt Movement” che dal 1977 ha piantato oltre 45 milioni di alberi in Africa, e recentemente scomparsa. Il gesto di una donna che pianta gli alberi nella stremata terra africana diventa il momento simbolico che restituisce la speranza di un rinnovato rapporto di rispetto da parte dell’uomo verso la natura, in un mondo nel quale rimane soltanto una lontana memoria della mitica età dell’oro nella quale “i campi inesausti biondeggiavano di spighe mature; e fiumi di latte, fiumi di nettare scorrevano, mentre dai lecci verdi stillava il miele dorato” (Ovidio).

Regia di: Manu Lalli
Attori: compagnia Cantiere Artemide
Coreografie di: Daniele Bacci e Maria Bazzani
Musica di: J.S. Bach, Igor Stravinskij
Testi da: P. Ovidio e Wangari Maathai
Da un progetto di: Gianni Garonni e Leonardo Bucciardini
Scene di: Niccolò Franchi e Cecilia Russo

La compagnia Cantiere Artemide nasce da una collaborazione tra il laboratorio teatrale del Liceo Scientifico Piero Gobetti di Bagno a Ripoli e l’associazione culturale Venti Lucenti